Xerocomus   badius

 

Cappello: 6-15 cm di diametro, convesso, poi un po' pianeggiante, carnoso, Cuticola vellutata, asciutta, diventa viscosa con l'umido, di colore marroncino, bruno-rossastro margine involuto.

Tuboli: In evidenza i pori che virano rapidamente al blu se toccati

Lunghi fino a 12 mm, adnati, prima biancastri, poi subito giallo-verdastri, virano al blu al taglio.

Pori: Tondi, giallo pallido, viranti al blu se compressi.

Gambo: 12 x 4 cm, fibroso alla base, cilindrico, leggermente ventricoso, attenuato alla base, alcune volte incurvato, di colore giallo sporco oppure nocciola, più chiaro all'apice.

Carne: Compatta, color bianco sporco oppure giallastra, bruno-rossiccia sotto la cuticola del cappello, leggermente virante al blu al tocco.

Spore: fusiformi, bruno-olivastre in massa.

Habitat: Fruttifica in terreni acidi, in prossimità di ceppaie, in boschi di conifere, più raro nei boschi di latifoglie. Molto diffuso al nord Italia, cresce dall'estate all'autunno.

 

Commestibilità: Commestibile, di ottima qualità. Si presta molto bene ad essere essiccato