Tricholoma squarrulosum

 

Cappello: 4-5 cm, è prima cam-panulato, poi convesso-spianato con umbone, con l'orlo inizialmente involuto poi disteso, asciutto, di colore bruno-grigiastro, uniforme-mente ricoperto da fini squame fioccose, scure, più fitte al centro e rade all'orlo.

Lamelle: sono uncinato-adnate, non molto fitte, strette, di colore bianco-grigiastro, col filo punteggiato di nero.

Gambo: alto 4-5 cm, è cilindrico, anche leggermente bulboso, di colore biancastro, ricoperto di squamosità puntiforme più scure, bruno-grigio-nerastre, meno fitte alla base.

Carne: bianca-grigiastra, con odore di pepe, poi più distintamente di farina al taglio, e sapore farinoso.

Commestibilità: buon commestibile; nel gruppo “terreum” si distingue abbastanza agevolmente per il gambo fibrilloso, caratteristica unica: le altre specie possiedono infatti un gambo liscio senza decorazioni.