Tricholoma pardinum - Agarico tigrato

 

Cappello: fino a 20 cm, carnoso, emisferico, infine convesso, color grigio-bruno con vistose placche più scure che conferiscono al carpoforo un caratteristico aspetto "tigrato". Margine involuto.

Lamelle: Leggermente spaziate, libere al gambo.

Gambo: Grosso, a volte obeso, pieno, cilindrico, di colore bianco oppure leggermente ocraceo.

Spore: Bianche in massa, ellittiche.

Carne: Biancastra; odore farinaceo, mite; sapore dolce.

Habitat: in boschi latifoglia in autunno.

 

Commestibilità: Molto velenoso, a volte anche mortale.  Da questo pericoloso fungo prende nome la cosiddetta sindrome gastroenterica "pardinica". Facilmente confondibile con Tricholoma terreum e Tricholoma scalpturatum (ottimi commestibili) e pertanto è da considerare una specie molto pericolosa; si raccomanda la massima prudenza.