Tricholoma focale

 

Cappello: 6-10 (15) cm., piuttosto carnoso, è inizialmente emisferico, poi convesso ed infine pianeggiante. Il margine è a lungo involuto, eccedente. La cuticola è asciutta, quasi liscia, di colore arancio-brunastro, talvolta con tonalità verdastre, decorata da numerose fibrille sericee.

Lamelle: sono smarginate-uncinate al gambo, fitte, strette, di colore bianco che a maturità si macchiano di brunastro.

Gambo: 5-10 x 1,5-2,5 cm., è cilindrico, attenuato in basso, munito di anello ad armilla lanoso-feltrato. La parte superiore all’anello è liscia e di colore biancastro, mentre quella inferiore è ricoperta da squamosità brunastre.

Carne: soda, bianca, ma virante al brunastro all’aria e nelle zone erose. L’odore è farinoso, il sapore mite.

Habitat: cresce in autunno esclusivamente presso pini. 

 

Commestibilità: specie commestibile, ma di scarso pregio gastronomico.