Tricholoma equestre -  Agarico dei Cavalieri

 

Cappello: fino a 12 cm, carnoso, prima campanulato poi spianato e ondulato, di colore giallo, rossiccio o verdastro, pellicola separabile con squame rossastre.

Lamelle: fitte, libere, giallo zolfo.

Gambo: 3-8 x 0,6-1,2 cm, giallo, pieno, cilindrico.

Carne: bianca, giallognola sotto la pellicola, priva di odore e sapore particolari.

Spore: ialine al microscopio.

Habitat: si trova in autunno nei boschi di conifere e latifoglie.

Commestibilità: da evitare, sospetto mortale, provoca sindrome rabdomiliolitica

 

Nota: in moltissime guide sui funghi viene indicato come ottimo commestibile (tuttora la legge lo inserisce tra i commercializzabili). Studi molto recenti hanno dimostrato invece una sua forte tossicità per accumulo, con addirittura alcuni casi di avvelenamento mortali. La sua ingestione provocherebbe la distruzione progressiva delle cellule muscolari.