Suillus luteus

 

Suillus luteus è considerato uno dei migliori Suillus.

Cappello: Fino a 12 cm, carnoso, dapprima umbonato ottuso, poi emisferico e convesso, infine aperto.

Cuticola: viscida, facilmente asportabile, liscia, colore marrone oppure rosso mattone, lucente e in parte violacea

Margine: involuto, regolare, leggermente eccedente

Pori: Minuti, rotondi, di colore giallo, immutabili al tatto.

Tubuli: Lunghi fino a 12 mm, adnati o leggermente decorrenti, di colore giallo.

Gambo: 4-7 x 1,2–3 cm, tozzo, cilindrico, talvolta irregolare, leggermente allargato alla base, biancastro, ornato all'apice con un fine reticolo giallo, sotto l'anello ornato con fine punteggiatura gialla

Anello: Ampio, membranoso; di colore bianco-sporco.

Carne: Bianco-sporco con qualche tonalità di giallo, immutabile al taglio, soda, poi subito molle e morbida quando il fungo è giovane e fibrosa nel gambo.

Odore: gradevole, fruttato.

Sapore: dolce, amabile.

Spore: ellissoidali, color ocra in massa.

Habitat: Gregario, fruttifica in estate-autunno, nei boschi di conifere.

 

Commestibilità: Eccellente.