Suillus collinitus

 

Cappello: 5-12 cm di diametro, emisferico, poi convesso-appianato.

Cuticola Liscia, viscosa, facilmente separabile, colore castano, marrone chiaro

Tubuli: Adnati, gialli, verdastri in maturità.

Pori: Più o meno grandi, angolosi soprattutto vicino al gambo, gialli, verdastri in maturità, a differenza del S. granulatus non presentano goccioline di lattice.

Gambo: pieno, sodo, cilindrico, attenuato alla base, bianco, con sfumature gialline all'apice e rosato-brune alla base, ricoperta da una fitta trama miceliare di colore rosa, ricoperto da granulazioni bruno-rugginose più fitte verso l'apice.

Carne: biancastra, virante al grigio-violetto, prima di odore e sapore particolari.

Spore: Bruno-oliva in massa, lisce, fusiformi

Habitat: Specie termofila, tipica dell'area del Mediterraneo, cresce in estate, solitaria o gregaria, in pinete litoranee.

 

Commestibilità: buon commestibile.