Sarcoscypa coccinea

 

Ascoma: 1-5 cm di diametro, da giovane semichiuso a forma di coppa profonda con bordo ripiegato verso l’apertura, cupolato, a maturità. Imenoforo liscio, rosso scarlatto; superficie esterna delicatamente pruinosa, rosata-biancastra; orlo sottile, più o meno liscio. Frequentemente fornito di uno stipite attenuato verso il basso, biancastro e villoso, inserito profondamente nei residui del legno. Con l’avanzare della maturità lo stipite perde la caratteristica villosità basale poiché i peli, di consistenza cotonosa, tendono ad appressarsi e distendersi sulla superficie del gambo.

Carne: Biancastro-rosata, ceracea, elastica ma fragile, insapore e senza odori.

Habitat: Cresce nel tardo autunno e fino a primavera su residui legnosi di latifoglie interrati, in condizioni d’elevata umidità.

 

Commestibilità: Di nessun interesse.