Sarcodon scabrosus - Steccherino bruno

 

Sin. Sarcodon amarescens

Cappello: 4-15 cm di diametro, convesso, a volte depresso al centro, cosparso di scaglie brunastre, tende a ingrandirsi notevolmente

Aculei: Prima biancastri, poi bruni, fragili.

Gambo: 3-10 x 1-3,5 cm, bianco, ornato di piccole squame brune, assottigliato alla base, dove assume una colorazione blu-verde-nerastro.

Carne: Da bianco-ghiaccio a brunastra. Odore: gradevole di farina. Sapore: amarognolo.

Spore: brune in massa, subglobose, tuberculose.

Habitat: Estate - autunno, boschi in genere.

Commestibilità: Commestibile con riserva. Come le specie dello stesso genere ha un gusto amaro, ma può essere consumato, quando è giovane, dopo salatura. Ne è comunque sconsigliato il consumo per le mediocri qualità e perché indigesto.