Russula vesca

 

Cappello: fino a 11 cm, prima arrotondato, poi convesso e infine aperto, con centro depresso; colore variabile, carnicino , ma anche nocciola, lilla-olivaceo, a volte tutto bianco da giovane.

Lamelle: fitte, spesso biforcate, biancastre poi crema, leggermente decorrenti.

Gambo: 3-10 x 1,5-3 cm, pieno poi spongioso, sodo, cilindrico o attenuato alla base, bianco tendente a macchiarsi di bruno o a ingiallire.

Carne: bianco che tende a macchiarsi di bruno, giallo sporco o mattone alla base del gambo, odore gradevole, sapore dolce di nocciole.

Spore: bianche.

Habitat: cresce nei boschi di conifere e latifoglie, dalla fine della primavera all'autunno.

 

Commestibilità: buon commestibile