Rhodocybe gemina

 

Cappello: cresce nelle schiarite erbose dei boschi di conifere, da fine estate all’autunno. E’ specie gregaria, piuttosto rara.

Imenio: lamelle adnate, talora un poco decorrenti, inizialmente arcuate, quindi orizzontali o un po’ ventricosette, piuttosto fitte; biancastre poi carnicino-ocraceo pallido.

Gambo: di altezza compresa tra 3,0 e 8,0 cm con diametro di 1,0-3,0 cm, robusto, cilindraceo o attenuato alla base, pieno; da biancastro a quasi concolore al cappello, sempre bianco-pruinoso all’apice.

Carne: soda, compatta, bianca; di odore composto, caratteristicamente aromatico-farinaceo e di sapore analogo con retrogusto un po’ rancido-oleoso.

Spore: spore ocra rosato in massa, strettamente ellissoidali, finemente verrucose, giunti a fibbia assenti

Habitat: Cresce nelle schiarite erbose dei boschi di conifere, da fine estate all’autunno. E’ specie gregaria, piuttosto rara.

 

 Commestibilità: Mediocre commestibile.