Psatyrella

Psathyrella è un genere che comprende circa 400 specie di funghi[1], simile ai generi CoprinellusCoprinopsisCoprinus e Panaeolus, di solito con un berretto sottile bianco o bianco giallastro e gambo cavo. Alcune specie hanno spore marroni piuttosto che nero come i generi simili. Questi funghi sono piuttosto comuni ma di scarso interesse alimentare. 

Cappello: Con rivestimento cellulosico.

Lamelle: Non deliquescenti, a facce non parallele.

Spore: Lisce, brune e non colorate di violetto.

Commestibilità: L'uso alimentare della specie è poco conosciuto mentre la loro tossicità, spesso legata alla psicoattività ed al contenuto di alcaloidi con effetto allucinogeno, è controverso e non ancora scientificamente dimostrato; sembrerebbe che molte specie possano definirsi psilocibinico latenti, ovvero che sintetizzano alcaloidipsilocibinici in modo incostante.

 

https://fr.wikipedia.org/wiki
https://fr.wikipedia.org/wiki

Specie di Psatyrella