Polyporus squamosus

 

Sin. Melanopus squamosus

Cappello: fungo lignicolo, enorme che può raggiungere i 60 cm. di diametro. Ha forma semicircolare, raro un solo cappello, ma quasi sempre con cappelli concrescenti. Attaccato a tronchi come mensole. Giallo ocra di fondo ma finemente cosparso da squamette molto più scure concentriche. Margine molte volte revoluto.

Tuboli: decorrenti sul gambo, nolto corti.

Pori: rotondi, da piccoli nel giovane a molto più grandi. Color crema.

Gambo: cilindrico, corto, tozzo, laterale, nero alla base.

Carne: tenera nel giovane poi dura e coriacea, sapore dolciastro, odore di buccia d’anguria.

Habitat: fungo parassita per eccellenza, attacca e porta a morte in breve tempo molte specie di latifoglie soprattutto nei nostri parchi e giardini (tigli, aceri, etc.), fine Aprile, Maggio, Giugno.

 

Commestibilità: non commestibile per la sua carne coriacea.