Paxina acetabula

Sin. Helvella acetabulum

Carpoforo: larghi 3-5 cm e alti altrettanto, semisferici, a margine diritto a maturità leggermente piegato all'esterno, a volte dentellato.

Imenio: bruno-nerastro; all'esterno biancastro con tendenza ad imbrunire.

Gambo: corto con pliche che arrivano al ricettacolo.

Carne: sottile e fragile, senza odore e sapore particolari.

 

Spore: ellittiche, bianche. 

Habitat: In genere nell'humus dei boschi di pino, in primavera. Si trova in gruppi nei terreni umidi, nell'erba dei boschi cedui di latifoglie, da giugno a settembre.

Commestibilità: Mediocre commestibile.