Paxillus atrotomentosus

 

Cappello: fino a 30 cm, carnoso, spesso, prima convesso poi spianato, a volte a spatola o reniforme, margine involuto, bruno-rossastro o bruno-olivastro, con cuticola asciutta e vellutata

Lamelle: decorrenti, ramificate, separabili dal cappello, da giallo a ocra.

Gambo: grosso, tozzo, spesso laterale, radicato, vellutato, bruno scuro o bruno-nerastro.

Carne: biancastra, spessa, molle, priva di odore e sapore particolari.

Spore: ialine.

Habitat: cresce su vecchie ceppaie e radici morte di conifere, in estate-autunno.

Commestibilità: mediocre commestibile solo dopo bollitura.