Marasmius

Il genere Marasmius è molto vicino al genere Collybia da cui non c'è un netto distacco, per cui alcune specie trovano posto nell'uno o nell'altro a seconda degli autori. Gran parte delle specie non hanno interesse alimentare perché piccole, coriacee, non comuni o con cattivo odore, con alcune eccezioni:

Marasmius oreades, ottimo commestibile, con odore come di mandorle amare.

Marasmius alliaceus, buon commestibile, con odore e sapore di "aglio", il quale può essere usato tranquillamente come condimento.

 

I funghi appartenenti al genere sono quasi imputrescibili, non hanno volva né anello; il cappello è poco carnoso, le lamelle non decorrenti piuttosto rade; il gambo è di consistenza cartilaginea o cornea, sottile; alcuni presentano odori caratteristici e sgradevoli; hanno dimensioni medio-piccole e portamento snello. Le spore in massa sono rosate, rossicce o bruno-vinoso; sono poligonali od allungate e striate con sei solchi longitudinali e prive di poro germinativo.

 

https://en.wikipedia.org/wiki
https://en.wikipedia.org/wiki

Specie di Marasmius