Lycoperdon echinatum - Vescia echinulata

 Carpoforo: fino a 7 cm, subgloboso o piriforme, bruno, ricoperto da aculei riuniti in punta a tre formanti verruche piramidali alte alcuni millimetri, caduche, che lasciano, dopo la caduta, un mosaico poligonale continuo sull’endoperidio, meno fitti verso la base.

Carne: bianca, poi ocra, mole, poi bruno-porpora polverulenta.

Spore: color cioccolato.

Habitat: nei boschi, in particolare di faggio, in estate-autunno.

 

Commestibilità: commestibile da giovane, privato dell’esoperidio.