Hypholoma fasciculare – Falso chiodino, zolfino

 

Cappello: 3-7 cm, emisferico, poi convesso, a maturità disteso-appianato, liscio, giallo-aranciato, giallo-ocraceo, rossiccio al disco. Orlo sottile a lungo incurvato, spesso sfrangiato.

Imenoforo: Lamelle molto fitte, annesse al gambo, inizialmente gialle, poi verdastre e infine grigio-violaceo o nerastre, filo intero concolore.

Gambo: 4,5-12 cm x 6-10 mm, slanciato, cilindrico, elastico, con resti cortiniformi, ± concolore al cappello con base rugginosa. Pieno, poi farcito.

Carne: Tenace, gialla, brunastra alla base del gambo, di sapore amaro.

Habitat: Cresce su ceppi e legno marcescente di latifoglie e di conifere, in cespi di numerosi esemplari concresciuti, quasi tutto l'anno.

Spore: lisce, ellittiche amigdaliformi.

 

Commestibilità: Specie tossica, sindrome gastroenterica costante. E' stato spesso confuso con Armillaria mellea e consumato con effetti tossici.