Hygrophorus

Al genere Hygrophorus appartengono funghi terricoli di dimensioni piccole o medie, quasi tutti commestibili. Sono da escludere dal consumo quelle specie con odore o sapore sgradevole (es. "rapa") e mediocri qualità organolettiche.

Annovera tra le tante specie (più di 100) il celebre Hygrophorus marzuolus, anche detto "dormiente": di sapore dolce ed odore molto gradevole, un fungo molto apprezzato e ricercato, che cresce in quota alla fine dell'inverno, spesso sotto una coltre di neve.

Cappello: non ben separabile dal gambo, cuticola vischiosa o umida con tempo piovoso, resta spesso tale anche col secco.

Lamelle: ceracee o acquose, solitamente più rade o più spesse rispetto agli altri lamellati.

Gambo: centrale di colore chiaro, privo di anello.

Carne: compatta, igroscopica, di colore spesso vivace.

 

Spore: bianche o biancastre, lisce, ovoidali o ellittiche.

 

https://www.pilzfreun.de
https://www.pilzfreun.de

Specie di Hygrophorus