Entoloma   lividoalbum

 

Cappello: di diametro compreso tra 3,0 e 9,0 cm, inizialmente ottusamente conico, poi più o meno convesso, con umbone pronunciato, alla fine disteso, il margine involuto, poi diritto, opaco o sericeo, igrofano, brunastro più o meno chiaro, non striato, un po’ vischioso a tempo umido, liscio, piuttosto glabro.

Lamelle: 30-65, moderatamente fitte, adnate, smarginate, ventricose, biancastre, poi crema e infine rosa intenso, con il filo irregolare, concolore.

Gambo: dell’altezza di 3,0-9,0 cm e diametro di 0,5-2,0 cm , cilindrico, un po’ allargato alla base, rigido, pieno poi cavo, biancastro, un po’ fioccoso all'apice, ornato longitudinalmente da fibrille bianche.

Carne: spessa, soda, bianca, brunastra sotto la cuticola, con odore e sapore di farina.

Habitat: Cresce da tarda estate a autunno gregario, talora a gruppi fascicolati, nei boschi di latifoglie o nei parchi presso latifoglie.

Commestibilità: non commestibile.