Entoloma hirtipes

L'Entoloma hirtipes è una specie di fungo velenoso appartenente alla famiglia Entolomataceae.

Cappello: Fino a 9 cm, poco carnoso, quasi membranoso, prima acuto-conico, poi conico-campanulato, umbonato o papillato, fragile.

Cuticola: bruno-seppia tendente al nerastro, glabra, igrofana

Margine: involuto, poi regolare, striato per trasparenza.

Lamelle: Annesse, sinuose, poi libere, molto larghe, ventricose, intercalate da lamellule, prima grigiastre, poi rosa-grigiastro, con filo seghettato.

Gambo: 7-10 x 0,3-0,6 cm, cilindrico, fistuloso, slanciato, rigido, assai esile, attenuato verso l'apice, ingrossato alla base, concolore al cappello.

Carne: Pallida, sottile, concolore, fibrosa nel gambo.

Sapore: di farina rancida.

Odore: più o meno forte di cetriolo

Spore: rosa in massa, angolose.

Habitat: Fruttifica gregario, in primavera, nelle brughiere, boschi di conifere e latifoglia.

Commestibilità: Velenoso.