Cortinarius dibaphus

 

Cappello : molto vischioso, emisferico, poi convesso, orlo involuto, intero, violaceo, sfumato di lillacino, presenza di resti di velo generale sotto forma di chiazze bianche.

Lamelle: serrate, smarginato annesse, diritte, inframmezzate da numerose lamellule, inizialmente chiare, poi argillacee

Gambo: da biancastro a concolore, con bulbo leggermente marginato ricoperto da resti di velo biancastri con sfumature gialline. Cortina bianca, carne amara, bianca con bordo lillacino

Carne: Carne biancastra con toni violetti, odore non determinante e sapore amaro

Habitat: macchia mediterranea, con prevalenza Quercus suber, Quercus cerris e Arburtus unedo

Commestibilità: non commestibile.