Coprinus

Al genere Coprinus appartengono funghi saprofiti, melanosporei di dimensioni variabile, fragili e poco carnosi che crescono su letame o su terreni ricchi di sostanze organiche.

Al genere appartengono una cinquantina di specie di cui solo alcune commestibili.
Alcune specie come il Coprinus atramentarius ed il Coprinus micaceus, se consumate assieme bevande alcoliche, provocano problemi cardiovascolari (sindrome coprinica) con effetti che si presentano anche a distanza di alcuni giorni.

 

La specie di taglia più grossa è il Coprinus picaceus, riconoscibile per il cappello scuro ornato da larghe placche biancastre; può raggiungere dimensioni ragguardevoli, in casi molto rari anche fino a 40 cm di lunghezza (la lunghezza media è di 20–30 cm) Il C. picaceus non è commestibile e si ritiene possa scatenare anch'esso la suddetta sindrome se consumato con bevande alcoliche; comunque l'odore è spesso repellente (fecale) e ciò scoraggia anche i micofagi più incalliti.

 

FOTO da: https://sanifutura.it
FOTO da: https://sanifutura.it

Specie di Coprinus

Coprinus atramentarius Coprino atramentario, fungo dell'inchiostro
Coprinus comatus Agarico chiomato, coprino chiomato
Coprinus disseminatus  
Coprinus micaceus  
Coprinus picaceus