Boletus rhodopurpureus - Boleto rosso porpora

 

Cappello: fino a 25 cm, sodo e carnoso, prima convesso, poi emisferico ed infine guancialiforme e sovente lobato; margine inizialmente involuto, poi disteso e quindi revoluto. Dal beige chiaro al nocciola o al rosso mattone scuro.

Tubuli: lunghi, inizialmente bianchi, poi giallognoli e quindi verdastri. Pori concolore piccoli e stretti.

Gambo: robusto, sodo, obeso e corto. Ricoperto su tutta la superficie da un reticolo.

Carne: bianca immutabile, soda, con odore e sapore molto pronunciato e gradevole

Spore: giallo olivastre in massa.

Habitat: boschi di latifoglie e conifere . Da giugno a settembre.

Commestibilità: velenoso da crudo, probabilmente innocuo da cotto.

 

Da evitarePuò provocare sindrome gastroenterica costante.