Armillaria gallica – Armillaria bulbosa

 

Cappello: fino a 10 cm. da bruno-ocraceo a crema, igrofano, non molto squamoso, tranne che al centro. Margine striato, fioccoso, giallognolo, imbrunente al tocco.

Lamelle: decorrenti, bianche, poi macchiate di rossastro. Sporata bianca.

Gambo: Fino a 10 x1.5 cm. gracile, cilindrico bulboso, chiaro e ingiallente alla base, un po' fibrilloso-fioccoso.

Carne: e astringente, odore fungino.

Habitat: Sotto latifoglie. A gruppi. Parassita, poi saprofita, su legno marcescente. Molto comune ed abbondante. Tarda estate, autunno inoltrato.

Commestibilità: commestibile, se ben cotto.